homepage

Prodotta principalmente nei pressi del comune omonimo: Martina Franca, condivide con la Dop Locorotondo l'esclusiva dedizione ai vini bianchi e il giorno di pubblicazione del disciplinare nella Gazzetta Ufficiale. L’orografia collinare dell'area di produzione e l’esposizione a sud-est concorrono a determinare un ambiente aerato e luminoso, con un suolo naturalmente sgrondante dalle acque reflue, particolarmente vocato per la coltivazione dei vigneti. Il clima è del tipo caldo-arido, caratterizzato da precipitazioni non abbondanti, con scarse piogge estive ed aridità nei mesi di luglio e agosto. L’ancora ottima insolazione nei mesi di settembre ed ottobre consente anche alle uve più tardive di maturare in maniera ottimale. L'importante escursione termica, inoltre, tra il giorno e la notte, rappresenta un incentivo in più dal punto di vista aromatico per la viticoltura. Sono previste solo due tipologie: “Martina Bianco” e “Martina Spumante”. Si impiegano principalmente Verdeca, Fiano e Bianco d’Alessano e, in quantità inferiori, Bombino Bianco e Malvasia Bianca.

Tipologie: Bianco, Spumante.


SCARICA IL DISCIPLINARE >>

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information