homepage

Istituita contemporaneamente alla denominazione “Negroamaro di Terra d'Otranto”, essa è dedicata a tutti i principali vitigni allevati nella Penisola Salentina, non solo, quindi, al Negroamaro che resta comunque protagonista. Si produce nelle tre province di Taranto, Brindisi e Lecce e prevede diverse tipologie. I bianchi senza specificazione del vitigno contengono minimo il 75% di Chardonnay, i rossi riguardano le varietà Negroamaro, Malvasia Nera e Primitivo che, congiuntamente o da sole, devono essere presenti con percentuali non inferiori al 75%. Numerose le varianti con specificazione del vitigno in etichetta: Chardonnay, Malvasia Bianca, Fiano, Verdeca, Aleatico, Malvasia Nera e Primitivo, per fregiarsi delle quali bisogna impiegare una quantità non inferiore al 90% della varietà riportata. La menzione “Riserva” per la tipologia “Rosso” si ottiene con un invecchiamento minimo di ventiquattro mesi.

Tipologie: Rosso, Rosato, Bianco, Riserva, Spumante, Frizzante.


SCARICA IL DISCIPLINARE >>

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information